Come scegliere il materiale per gli infissi di casa

0
281

Gli infissi devi sceglierli in base alle tue esigenze. Perciò devi valutare molto attentamente il materiale. E’ grazie a loro che puoi ottenere un ottimo isolamento termico oltre che acustico. I materiali più utilizzati sono quelli in PVC, in legno e in alluminio. Vediamo quali sono i vantaggi di questi tre diversi materiali.

Gli infissi in PVC, come quelli di infissi in PVC Roma possono essere di ottima qualità e spesso non hanno niente da invidiare a quelli in legno e in alluminio. Sono realizzati con particolari tecniche che li rendono totalmente sicuri. Tra le altre cose non richiedono una grande manutenzione, offrono un discreto isolamento e tutto questo a un prezzo decisamente inferiore.

Ci sono poi gli infissi in legno, i quali sono molto apprezzati dalle persone che desiderano ottenere degli infissi che spiccano per raffinatezza ed eleganza. Sono usati nelle case dove viene preferita la linea classica e garantiscono anche un ottimo isolamento termico così come acustico. Possono entrare in diretto contatto con la luce del sole, però in questo caso richiedono un po’ più di accorgimenti e manutenzione.

Per quanto riguarda poi gli infissi in alluminio, sappi che questi sono usati soprattutto per le vetrate di grandi dimensioni. Sono molto buoni perché garantiscono isolamento e non richiedono molta manutenzione, però quando fa freddo tendono a creare condensa.

Per avere degli infissi che garantiscono il giusto isolamento devi considerare la qualità del prodotto, ma anche la zona in cui vivi così come l’ambiente della casa dove lo vai a installare. Non basta quindi scegliere il controtelaio giusto.

Sappi per esempio che con alcuni vetri puoi andare a ricreare un ambiente più freddo, di solito idoneo per esempio al bagno o l’anticamera. Se si affaccia su una strada rumorosa sicuramente hai bisogno di un vetro molto più spesso e di conseguenza degli infissi idonei.

I prezzi di un infisso sono ovviamente variabili in base al materiale utilizzato, la qualità dello stesso, il numero di finestre che hai in casa etc.   La cosa migliore è richiedere dei preventivi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here