Ricambi: occhio alle truffe e scegli sempre il meglio

0
34

Purtroppo capita prima o poi a tutti che l’amata Golf 5, dopo tanti chilometri di prestazioni perfette, cominci a dare qualche piccolo segno di imperfezione e, così, decidiamo di portarla dal meccanico, il quale ci informa che dobbiamo sostituirne un pezzo.

Una situazione molto comune, questa, sulla quale però è il caso di soffermarsi: sostituire un pezzo della macchina è, infatti, un’operazione da affrontare con la massima cautela, per evitare che la propria Golf 5 ne risulti compromessa sul lungo periodo.

Ma perché è così importante scegliere per la nostra Golf 5 i pezzi migliori? Nell’articolo di oggi cercheremo di rispondere in maniera quanto più semplice possibile a questa domanda, dando al tempo stesso qualche prezioso consiglio sull’argomento ai nostri lettori.

Pretendi sempre pezzi di ricambio originali

Tornando allo scenario inziale, quando portiamo la nostra auto a riparare potremmo sentirci proporre dal nostro meccanico delle soluzioni davvero molto vantaggiose dal punto di vista economico, e che a suo dire ci renderebbero in grado di tornare rapidamente in strada senza spendere cifre astronomiche.

In casi come questo, è sempre allora indicato assicurarsi che il risparmio che ci viene proposto non sia solo apparente ma reale, verificando che la componentistica che ci viene proposta sia sempre originale al 100%.

Solamente i pezzi di ricambio prodotti direttamente dalla casa automobilistica (o da aziende ad essa collegate in maniera ufficiale), infatti, possono garantire le stesse identiche prestazioni dei componenti originali.

Questo perché essi vengono sottoposti, prima di essere venduti, a una serie di lunghissimi controlli di sicurezza direttamente in fabbrica, atti a garantire che le loro prestazioni siano assolutamente perfette e, soprattutto, verificate in stabilimento prima che direttamente su strada.

Una garanzia di sicurezza e qualità che, diciamolo chiaramente, si paga e che però è davvero uno di quelli aspetti su cui non è mai il caso di risparmiare.

I pezzi non originali non sono sicuri

Se invece dovessimo scegliere di montare sulla nostra Golf 5 dei pezzi after market compatibili, dobbiamo essere consapevoli di una serie di implicazioni derivate da questa decisione:

  • i pezzi non originali non sono sicuri come gli originali;
  • una volta installato un pezzo non originale, verrà annullata ogni garanzia sul nostro mezzo;
  • una macchina non originale al 100% vale meno sul mercato dell’usato.

Cominciamo dal discorso più importante, quello della sicurezza: con ogni probabilità, nessun pezzo omologato è stato sottoposto allo stesso numero di controlli e test prima di esserti venduto, cosa che non solo non ci permette di dormire sonni tranquilli in fatto di sicurezza della nostra Golf, ma anche di non poter sapere quanto efficiente sia il dato pezzo di ricambio e, in ultima analisi, quanto presto saremo costretti a cambiarlo un’altra volta.

Proteggi il tuo acquisto (e il tuo investimento)

Inoltre, quando compriamo un’auto (nuova o anche usata, se l’acquisto è stato effettuato direttamente dal produttore), ci viene data una garanzia sul mezzo che torna molto utile in caso di guasti, anche se improvvisi o su strada.

Decidendo di installare ricambi non originali perderemo qualsiasi diritto a questa assistenza, causando a noi stessi un danno economico potenzialmente non di poco conto.

Infine, non scordiamoci che un’auto non originale (e questo vale anche per la tua Golf 5!) non potrà mai avere lo stesso valore sul mercato dell’usato di un mezzo originale al 100%, ovvero sul quale sono stati sempre e solo installati componenti prodotti direttamente da Volkswagen.

Diffida quindi sempre dei pezzi non sicuri e proteggi te stesso e il tuo acquisto!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here